Skip to content
Artegusto tasting event on 4 & 5 december
Artegusto tasting event on 4 & 5 december

Deperu Holler Prama Dorada Vermentino di Sardegna 2018

€23,90
Stock: 6.

Native Sardinian white grape varieties.
Drink 2020-2023.
Serve 11°C.

When you give the world your good products, it repays you with a breeze, with a sigh, with a good wine. Prama Dorada is the discovery of the white wines of the past, when in the rows grafted varieties were mixed with recommended scions, never two identical wines.
Prama Dorada is the assembly of the native Sardinian varieties that we love the most. A rich, elegant and above all unique gift.
White vinification, maceration of at least seven days on the skins, soft pressing, pied de cuve with indigenous yeasts, blend, nine-month battonage on the fine lees, without synthetic products, clarifications or filtrations. In the nose varietal aromas of summer fruit with white pulp without exotic forcing. Hints that evolve and reward during the tasting with gentle almond, honey and chlorophyll notes in a bouquet of great finesse. The taste is enveloping, soft, warm which are offset by slightly savory, harmonious and well-structured, leaves a slight aftertaste of almond.
Pair this wine with elaborate seafood appetizers, artisanal raw ham, savory and even spicy first courses, floral and blue cheeses.

Quando dai al mondo ciò che hai di buono, lui ti ripaga con una brezza, con un sospiro, con un buon vino. Prama Dorada è il ritrovamento dei vini bianchi di una volta, quando nei filari si mescolavano varietà innestate con marze raccomandate, mai due vini uguali.
Prama Dorada è l’assemblaggio delle varietà autoctone sarde che amiamo di più. Una mescita ricca, elegante e sopratutto unica.
Vinificazione in bianco, macerazione di minimo sette giorni sulle bucce, pressatura soffice, pied de cuve con lieviti indigeni, blend, battonage di nove mesi sulle fecce fine, senza prodotti di sintesi, chiarifiche o filtrazioni. Olfatto: profumi varietali di frutta estiva a polpa bianca senza forzature esotiche. Sentori che evolvono e premiano durante la degustazione con garbate note mandorlate, mielose e di clorofilla in un bouquet di grande finezza. Gusto: avvolgente, morbido, caldo che si compensano con leggermente sapido, armonioso e di buona struttura, lascia un leggero retrogusto di mandorla.
Abbinamenti: antipasti elaborati della cucina di mare, prosciutto crudo artigianale, primi piatti sapidi e anche piccanti, formaggi crosta fiorita ed erborinati.